webleads-tracker

Come organizzare la tua pipeline commerciale? La guida verso il successo!

Ah, la pipeline commerciale! Sicuramente ti starai chiedendo cos’è e perché se ne parla tanto. È semplice. La pipeline commerciale è uno strumento utilizzato dal team business per visualizzare e organizzare le opportunità di vendita dal primo contatto con un potenziale cliente fino alla conclusione della vendita. Rappresenta quindi tutte le fasi del ciclo di acquisto di un potenziale cliente.

Come si inserisce il concetto di "pipeline" nel mondo del marketing?

Il termine “pipeline” non si limita solo al settore business. Nel mondo del marketing, il concetto di pipeline si riferisce al flusso di informazioni o azioni da un punto all’altro.

  • Definizione generale della pipeline nelle attività commerciali: nelle attività commerciali, una pipeline è una serie di fasi attraverso le quali passa un’idea, un prodotto, un servizio o anche un’informazione prima di raggiungere la sua funzione finale. Potrebbe essere il modo in cui un’idea diventa un’offerta concreta sul mercato o come un lead diventa un cliente fedele.

Come la pipeline commerciale si differenzia dalla pipeline del marketing?

La pipeline commerciale e la pipeline del marketing possono sembrare simili a prima vista, ma hanno ruoli e funzioni distinte all’interno di un’azienda.

Come ogni pipeline influenza la crescita aziendale?

  • La pipeline marketing mette in atto le strategie per attrarre i giusti lead e convertirli in lead qualificati.
  • La pipeline commerciale si assicura che questi lead siano trattati correttamente, seguiti e infine convertiti in clienti, generando così entrate per l’azienda.

Come implementare una pipeline commerciale incentrata sulla crescita sostenibile?

Creare una pipeline commerciale efficace non riguarda solo la vendita. È anche l’arte di allineare le opportunità commerciali con le esigenze dei potenziali clienti e prevedere le evoluzioni del mercato.

Le tappe chiave per costruire una pipeline efficace:

Una buona pipeline commerciale è sinonimo di migliori conversioni!

Un esempio concreto di pipeline commerciale

Quando si parla di pipeline commerciale, si può immaginare un percorso strutturato attraverso il quale un lead passa attraverso diverse fasi prima di diventare cliente.

Illustrazione di un esempio di pipeline commerciale:

  • Fase di scoperta: identificazione e qualificazione dei lead. 
  • Presentazione dell’offerta: presentazione dettagliata dell’offerta commerciale ai potenziali clienti interessati.
  • Negoziazione: discussione dei termini e eventuali aggiustamenti.
  • Conclusione: finalizzazione della vendita e trasformazione del potenziale cliente in cliente.

 

Ricorda: ogni azienda ha le sue particolarità, alcune possono richiedere fasi aggiuntive o diverse. L’importante è adattare la pipeline alle realtà del tuo business e alle esigenze dei tuoi clienti.

Come gestire e monitorare la propria pipeline per garantire una crescita continua?

Gestire la propria pipeline commerciale è essenziale per garantire una crescita sostenibile. E per fare ciò, gli strumenti sono i vostri migliori alleati.

Introduzione agli strumenti di monitoraggio

Excel è uno strumento potente per tracciare le vostre opportunità. Con i suoi fogli e i suoi grafici, consente una visualizzazione chiara dei vostri potenziali clienti, delle fasi che attraversano e delle previsioni commerciali.

Tips per ottimizzare la propria pipeline

  • Rivedere regolarmente la proprio pipeline: assicurarsi che rifletta la realtà delle tue opportunità e aggiustarla in base ai feedback del vostro team commerciale.
  • Formare il team: un team ben formato è essenziale per garantire il successo della tua pipeline.
  • Utilizzare indicatori di performance: seguire KPI chiave per valutare il funzionamento della tua pipeline e apportare gli aggiustamenti necessari per garantire una crescita costante.

Come distinguersi nella progettazione della propria pipeline commerciale?

In un mondo in cui ogni azienda cerca di massimizzare le sue opportunità commerciali, la chiave del successo spesso risiede nella capacità di differenziarsi. La pipeline commerciale non deve essere solo efficace, ma deve anche riflettere la tua identità unica.

Innovazione VS differenziazione

  • Innovazione: rimanendo al passo con le tendenze e adottando metodi innovativi, fornisci ai venditori gli strumenti necessari per avere successo. Pensa a tecniche moderne come il marketing inbound o il marketing basato sull’account.
  • Differenziazione: non seguire solo il movimento. Interrogati su cosa rende uniche le tue offerte e i processi di vendita.

Il ruolo della tecnologia e dell'automazione per una pipeline unica

  • Tecnologia: l’uso di strumenti tecnologici appropriati può portare la tua pipeline a un livello superiore. Dai CRM agli strumenti di analisi, la tecnologia può fornire informazioni cruciali sui tuoi clienti e potenziali clienti.
  • Automazione: automatizzare alcune fasi della pipeline può non solo migliorare l’efficienza, ma anche garantire un’esperienza cliente uniforme e di qualità. Questo gioca un ruolo fondamentale nella conversione dei lead in clienti.

Le nostre raccomandazioni per una pipeline competitiva

  • Ascolta il tuo team: il tuo team sale è quello che sta sul campo. Conoscono le sfide, le opportunità e le esigenze dei clienti. Utilizza i loro feedback per affinare il tuo processo.
  • Adattati continuamente: il mondo degli affari evolve rapidamente. Non rimanere fermo. Rivedi regolarmente la pipeline e adattala alle tendenze di mercato e ai feedback dei clienti.
  • Formazione e sviluppo delle competenze: assicurati che il team sia sempre aggiornato sulle ultime tecniche. Un team ben formato è la chiave per raggiungere i tuoi obiettivi commerciali.
  • Utilizza indicatori di performance: segui i KPI chiave per valutare il funzionamento della tua pipeline e apportare gli aggiustamenti necessari per garantire una crescita costante.

L'esempio di una pipeline commerciale con Furious Squad

I primi mesi dell’anno sono sempre intensi (come anche gli ultimi mesi dell’anno!), e una buona gestione della tua pipeline commerciale è importante. Si tratta di non perdere nessun lead e di monitorare da vicino le azioni da intraprendere rimanendo organizzati.

Tuttavia, non è facile gestire i contatti. 

A questo si aggiunge la pioggia di brief in entrata e subito ci si sente annegare… per non parlare della difficoltà nel trarre statistiche e proiezioni. Insomma, ti stai chiedendo come organizzare la tua pipeline commerciale per una migliore performance e visibilità? E qui entra in gioco Furious, un software di gestione aziendale, ma prima bisogna fare una distinzione.

Due fasi = due pipeline

Per Furious, è importante distinguere 2 pipeline:

Canale CRM Furious

Il canale CRM di Furious

Canale Business Furious

Il canale Business di Furious

I vantaggi con Furious

Un sistema differenziato come questo ha diversi vantaggi:

Furious include anche un modulo che consente di storicizzare e analizzare i motivi di una perdita di competizione: ciò consente di identificare i nostri punti deboli in modo semplice e fattuale.

Naturalmente, le 2 pipeline sono completamente personalizzabili, si sceglie il nome e il numero di colonne, si trascinano le schede da una colonna all’altra e si creano contatti o preventivi al volo. Il tutto collegato alle tue e-mail / agenda / chat e ti consente di anticipare consegne, richiami e kick-off senza nemmeno pensarci!

Insomma, dimentica Excel o Salesforce, qui parliamo di CRM integrato, pensato da sviluppatori di business di agenzie e società di servizi informatici da 20 anni.

E questo cambia tutto!

Vuoi scoprirne di più? Scopri Furious gratuitamente.

FAQ - Risposte alle domande più frequenti sulla pipeline

Cos'è una pipeline commerciale?

Una pipeline commerciale è uno strumento di gestione dedicato alle vendite che illustra visivamente le diverse fasi del processo di vendita, dal primo contatto iniziale con un potenziale cliente fino alla conclusione effettiva delle vendite. Fornisce ai team di vendita una piattaforma per seguire e gestire le opportunità in ogni fase, offrendo così una visione chiara della progressione dei lead e dei potenziali clienti attraverso il ciclo delle vendite. Inoltre, la pipeline fornisce una stima dei potenziali ricavi basata sulle vendite probabili.

Come costruire una pipeline?

Costruire una pipeline richiede un approccio metodico:

  • Definisci le fasi di vendita: ogni azienda ha un processo di vendita unico. Identifica tutte le fasi cruciali, dalla scoperta del lead alla conclusione della vendita.
  • Segmenta i tuoi potenziali clienti: classifica i tuoi lead in base a criteri come il loro potenziale di vendita, il loro livello di interesse o la loro fase nel ciclo di acquisto.
  • Utilizza strumenti adatti: strumenti come i CRM possono aiutare a visualizzare e gestire la tua pipeline in modo efficace, fornendo informazioni e analisi in tempo reale.
  • Forma il tuo team: assicurati che i tuoi venditori comprendano il funzionamento della pipeline e come utilizzarla per massimizzare le opportunità.
  • Rivedi e aggiusta: una pipeline deve evolvere con la tua azienda. Rivedila regolarmente per assicurarti che rimanga allineato con i tuoi obiettivi di vendita e le mutevoli esigenze del mercato.
logo Furious

Inscrivez-vous à notre newsletter

Vous recevrez chaque mois toute l’actualité de FURIOUS