webleads-tracker

Le migliori pratiche nella gestione dei progetti a prezzo fisso

Oggi, il nostro obiettivo è guidarti nella scelta delle migliori pratiche di gestione dei progetti, indipendentemente dal tipo di realizzazione. Per portare a termine una missione del genere, devi tenere conto di:

È possibile regolare uno di questi quattro punti, ma mai a discapito degli altri. Questa legge, ben nota ai project manager e ai consulenti esperti, ha un impatto diretto sulla consegna del tuo progetto.

Finora sembra tutto chiaro, tuttavia, dietro questa teoria, c’è una sfida quotidiana: l’aggiornamento dinamico del budget, del perimetro e della pianificazione man mano che il progetto progredisce.

È generalmente a questo punto che sorgono complicazioni. Per avere successo, dovrai evitare gli interminabili meeting di allineamento, che, di per sé, possono talvolta consumare quasi la metà del tempo allocato per alcuni progetti.

Quali sono le migliori pratiche nella gestione dei progetti a prezzo fisso?

Condividiamo con voi i nostri consigli.

Definizione e caratteristiche dei contratti One shot

I contratti One shot sono una modalità di fornitura di servizi in cui il cliente paga in base al tempo trascorso e alle risorse impiegate dal fornitore. Questo approccio offre una grande flessibilità, poiché il cliente può regolare il progetto man mano che avanza. Le caratteristiche principali sono:

Vantaggi e svantaggi dei contratti One shot

I contratti One shot presentano vantaggi e svantaggi.

Vantaggi:

Svantaggi:

Come funziona un contratto One shot?

I contratti One shot consentono una gestione flessibile dei progetti, ideale per situazioni in cui i requisiti cambiano frequentemente. Esso funziona nel seguente modo:

I contratti a forfait

Definizione e caratteristiche dei contratti a forfait

I contratti a forfait sono una modalità di fornitura di servizi in cui il cliente e il fornitore concordano su un prezzo fisso per un progetto specifico, indipendentemente dal tempo o dalle risorse necessarie. Le caratteristiche principali dei contratti a forfait sono le seguenti:

Vantaggi e svantaggi dei contratti a forfait

Vantaggi:

Svantaggi:

Come funziona una prestazione a forfait?

I contratti a forfait sono adatti ai progetti con requisiti stabili e ben definiti in anticipo, offrendo una grande prevedibilità del budget per il cliente.

I contratti misti: un'alternativa versatile

I contratti misti sono un approccio versatile che combina elementi dei contratti One shot e dei contratti a forfait. Offrono una flessibilità maggiore consentendo aggiustamenti mentre garantiscono un certo livello di prevedibilità del budget. Le caratteristiche dei contratti misti includono:

Vantaggi dei contratti misti per i progetti complessi

I contratti misti presentano significativi vantaggi per i progetti complessi:

Flessibilità e controllo del budget

I contratti misti consentono di coniugare flessibilità e controllo del budget. Sono ideali per progetti complessi in cui l’agilità è necessaria rispettando vincoli di budget.

Come scegliere tra One shot e forfait?

Per decidere tra un contratto One shot e uno a forfait, è essenziale comprendere le differenze e prendere in considerazione le esigenze specifiche del tuo progetto. Ecco un confronto tra contratti tra i due per aiutarti a fare la scelta migliore.

Confronto tra contratti One shot e a forfait

Per prendere una decisione informata, è essenziale comprendere le caratteristiche distintive dei contratti One shot e a forfait. Ecco un confronto tra i due approcci:

One shot:

Forfait:

Questo confronto tra contratti ti aiuterà a determinare quale approccio è più adatto al tuo progetto. Una volta che hai una chiara comprensione di questi due metodi, puoi considerare le domande essenziali da porre per un progetto a forfait.

Quali sono le migliori pratiche per la gestione dei progetti a forfait?

Ti diamo alcuni consigli.

Gestione dei progetti a forfait: le domande giuste da porsi

Innanzitutto, sei in grado di rispondere a queste domande sui tuoi ultimi progetti? (se rispondi “sì” a tutte le domande, allora sei un MASTER PROJECT LEADER AMBASSADOR WARRIOR).

– Il perimetro è chiaro? Hai dettagliato tutto ciò che c’è da fare e sai mettere un tempo di stima accanto a ogni elemento?

– Questo primo documento sul perimetro vs tempo da impiegare è condiviso con il cliente?

– È condiviso con chi dovrà farlo? 🙂

– Hai integrato tutto in una pianificazione?

– Rientra nella pianificazione di chi dovrà farlo?

– Hai identificato eventuali acquisti sul progetto? Li hai preventivati? In altre parole: hai un obiettivo di margine lordo scritto da raggiungere sul tuo progetto?

– Condividi ogni settimana gli stati di avanzamento con il tuo cliente?

– Sai in tempo reale cosa ti rimane da fare sul progetto?

– Il tuo cliente lo sa ogni settimana?

– Rivaluti la data di fine pianificata ogni settimana?

– Hai fatturato quanto hai prodotto?

– Sei in grado, in tempo reale, di sapere il tempo impiegato sul progetto rispetto a quanto venduto? A proposito, ecco i migliori modi per seguire il tempo trascorso su un progetto.

– Sondi la soddisfazione del tuo cliente durante il progetto in modo quantificabile e sommabile?

– Sai quanto hai prodotto sul progetto? Ti consigliamo di (ri)leggere il nostro articolo sui vantaggi del monitoraggio delle tue attività in corso rispetto alla fatturazione

– Per tutti questi controlli e monitoraggi, hai impiegato meno del 20% del tempo venduto del progetto?

Furious automatizza i controlli e il monitoraggio… e ti fa risparmiare tempo!

Con Furious, tutte queste domande trovano risposta in modo automatico e senza alcun carico di lavoro aggiuntivo!

Segui in tempo reale i criteri principali:

L’obiettivo per te è essere sempre allineato su questi 4 criteri e condividerli ogni settimana con il tuo cliente. In questo modo, anticipi qualsiasi possibilità di riassegnazione della pianificazione / del perimetro o del budget. 😉

 

Allora, facciamo una demo? Scopri Furious gratuitamente.

FAQ - Risposte alle domande più frequenti

Cosa è una prestazione One shot?

È un modello contrattuale in cui i clienti pagano in base alle risorse utilizzate, come il tempo e le competenze dei professionisti coinvolti. A differenza di un contratto a forfait, offre una grande flessibilità per adattare il perimetro del progetto man mano che le esigenze evolvono. Ciò la rende una scelta ideale per i progetti in cui è difficile definire un risultato preciso fin dall’inizio.

Cosa è una prestazione a forfait?

Una prestazione a forfait è un modello contrattuale in cui il cliente paga un importo fisso per un progetto con un perimetro ben definito. Un contratto a forfait offre una previsione del budget, poiché il prezzo è fissato in anticipo, indipendentemente dal tempo o dalle risorse effettivamente utilizzate. È più adatto per i progetti con requisiti stabili.

Cosa distingue un progetto One Shot da un progetto a forfait?

La principale distinzione tra i due progetti risiede nella flessibilità e nella prevedibilità. I progetti One shot consentono modifiche frequenti del perimetro, mentre i progetti a forfait offrono una stabilità finanziaria con un perimetro rigidamente definito in anticipo. La scelta dipende dalle esigenze specifiche di ciascun progetto.

Qual è la differenza tra un contratto a forfait e un contratto One shot?

La principale differenza tra un contratto a forfait e un contratto One shot risiede nel modo in cui i servizi vengono fatturati. I contratti a forfait implicano un prezzo fisso per un perimetro predeterminato, mentre i contratti One shot addebitano il cliente in base alle risorse e al tempo effettivamente utilizzati. 

Chi utilizza il CRM in un'azienda e perché?

Il CRM (Customer Relationship Management) è utilizzato da vari dipartimenti all’interno di un’azienda, tra cui:

  • Vendite: per monitorare i lead, gestire i pipeline di vendita ed elaborare previsioni.
  • Marketing: per segmentare i clienti, condurre campagne mirate e analizzare il ritorno sugli investimenti.
  • Servizio clienti: per gestire i ticket di supporto, monitorare le interazioni con i clienti e migliorare la soddisfazione del cliente.
  • Direzione: per avere una visione d’insieme delle performance dell’azienda e guidare le decisioni strategiche.

L’uso di un CRM consente una migliore organizzazione, una comunicazione migliorata e una presa di decisioni informata basata su dati precisi.

logo Furious

Inscrivez-vous à notre newsletter

Vous recevrez chaque mois toute l’actualité de FURIOUS