webleads-tracker

Project Management: una full immersion in un’attività incentrata sulle persone

gestion-de-projet

Il project management non è solo un insieme di fasi standardizzate da seguire per portare a termine un lavoro, ma è un’arte, una scienza e, soprattutto, una passione che si è evoluta nel tempo. Immagina di costruire una casa: non inizieresti mai senza una pianificazione adeguata, conoscenze tecniche solide e una chiara visione dell’obiettivo finale. Allo stesso modo, il project management è la base per costruire la tua visione, mattone dopo mattone.

Breve storia del project management

Nato dalla convergenza di diverse discipline ingegneristiche nei primi anni del XX secolo, il project management ha visto l’introduzione di tecniche e strumenti moderni a partire dagli anni ’50. Con l’istituzione del Project Management Institute (PMI) nel 1969, sono stati definiti standard e pratiche fondamentali ed è stata istituita la Guida al Project Management Body of Knowledge (PMBOK), ancora oggi un punto di riferimento nel settore.

Al giorno d’oggi, la figura del project manager, inizialmente un professionista specializzato e certificato da organizzazioni come il PMI, è diventata più accessibile con l’avvento di software gestionali che hanno reso il project management più flessibile e adattabile.

L'importanza del project management nelle aziende

Nelle aziende, soprattutto in settori come software housesocietà di consulenza e agenzie, il project management assume un ruolo centrale. Ogni progetto presenta caratteristiche uniche, con sfide specifiche:

  • Pianificazione & Controllo: determinare i tempi, i costi e le risorse necessarie per raggiungere gli obiettivi.
  • Analisi & Tracking: utilizzare tecniche come i diagrammi di Gantt per organizzare attività e monitorare i progressi.
  • Gestione degli imprevisti: adattare i piani di progetto ai cambiamenti di scenario, mantenendo sempre il focus sugli obiettivi finali.

 

Una gestione efficace del progetto è fondamentale per garantire il successo, il controllo dei costi e la soddisfazione dei clienti. In definitiva, una buona gestione del progetto è essenziale per la sopravvivenza e la crescita dell’azienda.

In che modo l'aspetto umano influenza la buona riuscita di un progetto?

Motivare il team: la chiave del successo

Un progetto può avere tutti gli strumenti e le risorse a disposizione, ma senza un team motivato è destinato perdere di qualità. La motivazione è il carburante che spinge il team a dare il meglio di sé, a superare gli imprevisti e a raggiungere l’eccellenza. Come leader, è tua responsabilità capire cosa stimola ogni membro del tuo team e creare un ambiente in cui possa prosperare.

Gestire i conflitti: una competenza essenziale

Dove ci sono dei team, possono nascere dei conflitti. I disaccordi, se non gestiti correttamente, possono far deragliare un progetto. Tuttavia, se affrontati con empatia e comprensione, possono portare a soluzioni innovative e a rafforzare la coesione del team. Imparare a destreggiarsi in queste situazioni è un’abilità essenziale per ogni project manager.

Comunicazione efficace: un pilastro del project management

La comunicazione è il fil rouge che collega tutte le parti coinvolte in un progetto. Una comunicazione chiara e trasparente assicura che tutti siano sulla stessa lunghezza d’onda, riduce i fraintendimenti e crea un senso di fiducia all’interno del team. Che si tratti di chiarire gli obiettivi, dare un feedback o semplicemente verificare gli avanzamentiuna buona comunicazione è essenziale in ogni fase.

Come Furious Squad rafforza le relazioni umane e semplifica la collaborazione

In quest’era digitale, avere gli strumenti giusti può fare la differenza. Furious Squad, come soluzione ERP completa, è stato progettato per rafforzare le relazioni umane. Infatti, facilita la collaborazione fornendo piattaforme in cui i team possono comunicare, condividere le risorse e monitorare i progressi del progetto in tempo reale. 

Concentrandosi sull’aspetto umano, Furious non si limita a semplificare la gestione del progetto, ma la trasforma, consentendo a ciascun membro del team di sentirsi valorizzato e connesso.

Quali sono gli strumenti e le metodologie essenziali per una gestione efficace dei progetti?

Gli strumenti essenziali per una gestione efficace dei progetti

Nell’attuale era digitale, gli strumenti di gestione progetti sono diventati alleati indispensabili per qualsiasi team. Ecco alcuni strumenti essenziali che dovresti prendere in considerazione:

Metodologia previsionale VS Metodologia agile: pro e contro

Nel corso degli anni sono emerse diverse metodologie per la gestione dei progetti, le più diffuse sono le metodologie previsionali e le metodologie agili.

Pro: chiarezza, struttura e prevedibilità.

Contro: bassa flessibilità di fronte ai cambiamenti.

Pro: flessibilità, adattabilità e prontezza.

Contro: bassa prevedibilità e necessità di una comunicazione costante.

Come scegliere il software giusto per la tua gestione progetti?

La scelta del software giusto dipende dalle tue esigenze specifiche. Cerca di rispondere a queste domande:

Come si può integrare il project management nel settore informatico?

Le specificità della gestione dei progetti IT

La gestione dei progetti IT presenta sfide e sfumature proprie. Spesso coinvolge team multisettoriali, cicli di sviluppo rapidi e requisiti in continua evoluzione. I progetti IT richiedono una particolare attenzione alla qualità, ai test, all’integrazione e alla messa in produzione.

Problemi e soluzioni per una gestione di successo dei progetti IT

Problemi:

Soluzioni:

In definitiva, la chiave del successo di un progetto IT sta nella combinazione di strumenti adeguatimetodologie efficaci e una comunicazione aperta e trasparente.

Come formarsi e perfezionare le proprie capacità di project management?

Corsi di formazione disponibili

Il project management è un settore in costante evoluzione, che richiede un aggiornamento continuo delle competenze. Molte istituzioni offrono corsi di formazione, come corsi online o diplomi universitari. Questi corsi coprono argomenti come le metodologie agili, la gestione dei rischi, la comunicazione in un team e molto altro.

Studiare da esempi concreti

Non c’è niente di più efficace che apprendere da esperienze concrete. Si può imparare molto studiando esempi reali di progetti di successo (e talvolta di minor successo), perché è possibile osservare come realmente i team hanno superato delle sfide, trovato soluzioni innovative per andare contro agli imprevisti e che strumenti e metodologie hanno utilizzato per raggiungere i loro obiettivi.

Professioni associate al project management: quali sono le opportunità lavorative?

Il project management apre le porte a una molteplicità di carriere. Dal project manager al coordinatore, dal risk manager allo specialista di metodologie, le opportunità sono vaste. Ogni ruolo svolge un compito fondamentale nella realizzazione di un progetto, garantendo il raggiungimento degli obiettivi in modo efficiente ed efficace.

Come integrare Furious Squad nella tua strategia di project management?

Furious Squad è molto più di un semplice strumento: è una soluzione completa che centralizza tutti gli aspetti della tua attività. Con funzionalità come la gestione del CRM, il follow-up delle vendite, la fatturazione e, ovviamente, la gestione dei progetti, Furious Squad è progettato per adattarsi alle tue esigenze. Il suo motore previsionale basato sull’intelligenza artificiale ti assiste nella gestione dei tuoi team, assicurandoti di essere sempre al top.

Come è riuscito Furious a trasformare la gestione dei progetti dell'agenzia Monet?

L’agenzia Monet ha visto raddoppiare il proprio fatturato in soli due anni grazie a Furious. Altre testimonianze sottolineano la facilità d’uso dello strumento, la sua capacità di integrare tutti gli aspetti della gestione aziendale e il suo impatto positivo su efficienza e produttività.

Con Furious Squad non avrai solo un semplice strumento, ma un partner dedicato al successo dei tuoi progetti.

FAQ - Risposte alle domande più frequenti sul project management

Quali sono le 4 fasi più importanti per una buona gestione dei progetti?

Le 4 fasi per una buona gestione dei progetti sono:

  • Avvio: questa fase consiste nel definire il progetto, i suoi obiettivi e le parti interessate.
  • Pianificazione: qui vengono dettagliati gli step del progetto, le risorse necessarie e il calendario.
  • Esecuzione: è la messa in atto del piano, in cui il lavoro viene svolto secondo le specifiche.
  • Chiusura: questa fase segna la fine del progetto, con una valutazione dei risultati e la consegna dei deliverable.

Quali sono i 3 pilastri del project management?

I 3 pilastri del project management sono:

  • Persone: sono il fulcro del progetto e devono collaborare per formare team performanti, affiatati e coesi, con competenze tecniche e relazionali adeguate. 
  • Processi: devono essere solidi, ben strutturati e flessibili, per essere ideati, destrutturati e riscritti quando e se necessario.
  • Tecnologia: sia sviluppati internamente che acquistati da fornitori esterni, integrare tool informatici permette un’efficiente gestione dei progetti e migliora la comunicazione tra i membri del team.

Quali sono le 5 fasi di lavoro di un progetto?

Le 5 fasi del ciclo di vita di un progetto sono:

  • Definizione: identificare il bisogno o il problema da risolvere.
  • Pianificazione: elaborare un piano dettagliato per raggiungere gli obiettivi.
  • Esecuzione: mettere in atto il piano e realizzare il lavoro.
  • Controllo: monitorare e riallineare il progetto per garantire che rimanga in linea con i tempi.
  • Chiusura: completare tutte le task, valutare i risultati e consegnare i deliverable.

Che cos'è il triangolo di gestione del progetto?

Il triangolo di gestione del progetto, noto anche come triangolo dei vincoli o triangolo di ferro, si riferisce ai tre vincoli principali di qualsiasi progetto: ambitotempo costi. Questi tre elementi sono interdipendenti e un qualsiasi cambiamento in uno di essi può influenzare gli altri due. La sfida per i project manager è proprio quella di bilanciare questi tre vincoli per garantire il successo di un progetto.

Quali sono i 12 principi del Project Management?

Nella Guida al Project Management Body of Knowledge (guida PMBOK) del Project Management Institute (PMI) sono descritti i 12 principi del project management.

Da non intendersi come delle norme prescrittive, questi principi sono semplicemente delle linee guida ideali per modellare il modo in cui deve essere intesa la gestione di un progetto e mantengono la loro validità a prescindere dalle metodologie in uso.

  1. Gestione Etica (Stewardship): orienta le tue azioni su un codice etico che enfatizzi responsabilità, affidabilità e trasparenza
  2. Lavoro di gruppo (Team): crea lo spirito di squadra e un ambiente di lavoro collaborativo
  3. Coinvolgimento degli stakeholder: tutti i soggetti interessati al progetto devono essere coinvolti
  4. Valore: un progetto deve generare valore aggiunto e deve essere gestito in modo che questo valore si manifesti in modo efficace
  5. Pensiero sistemico: un approccio al systems thinking e al design thinking ti permette di avere un’organizzazione d’insieme di tutte le componenti di un progetto in modo da ottenere risultati migliori
  6. Leadership: come project manager devi esercitare autorevolezza e guidare le persone verso il raggiungimento degli obiettivi in un ambiente organizzato e determinato
  7. Tailoring. devi adattare i criteri e la metodologia di project management alle specificità del progetto e del contesto organizzativo e di mercato
  8. Qualità: devi integrare la gestione della qualità ai processi 
  9. Complessità: devi affrontare la complessità della realtà riconoscendo sia gli aspetti critici che le opportunità
  10. Rischio: i rischi sono frutto della complessità e per gestirli e prevenirli è fondamentale un buon project manager
  11. Adattabilità e resilienza: la capacità di gestire le circostanze e le emozioni senza farsi travolgere sono tratti caratteriali importanti, che puoi potenziare considerando ogni esperienza come un’opportunità di apprendimento
  12. Favorire il cambiamento (Change): una buona parte dei progetti porta con sé una componente di innovazione di prodotto o di processo che puoi prendere in considerazione per uno sviluppo positivo del business
logo Furious

Inscrivez-vous à notre newsletter

Vous recevrez chaque mois toute l’actualité de FURIOUS